Luigi Pretolani

Estremi conferimento dell’incarico: Assemblea di approvazione del bilancio del 10/10/2014

Compensi: 28.415 annui

Ha svolto una carriera come violoncellista: si è diplomato a Firenze nel 1991 e – a seguito – si è perfezionato a Monaco di Baviera con docenti di livello internazionale. Ha tenuto più di 500 concerti, in varie formazioni, in tutta Europa, registrando per trasmissioni radiofoniche e partecipando alla registrazione di tre produzioni discografiche.

Nel 1997 ha fondato l’Orchestra Bruno Maderna di Forlì prendendone la guida artistica, organizzativa e amministrativa come Presidente. Nel 2004 ha realizzato una produzione di Traviata in India a Bombay e Nuova Delhi e nel 2005 ha realizzato un concerto contro il terrorismo a Tuzla in Bosnia che è stato trasmesso nelle televisioni di tutto l’Est europeo. Nel 2002 è stato incaricato dal Ravenna Festival di gestire l’orchestra, il coro e l’allestimento del palco per il progetto Musicians of Europe che ha visto il M° Riccardo Muti dirigere 93 orchestrali, prime parti delle principali orchestre europee e 85 coristi, a Ravenna, alla Avery Fischer Hall di New York, e a Ground Zero, per una commemorazione in onore delle vittime dell’11 settembre. Nel 2003 ha seguito l’organizzazione e la produzione del concerto che si è tenuto ai piedi delle Piramidi al Cairo, sempre sotto la direzione di Riccardo Muti, con oltre 400 musicisti fra orchestra e coro. Dal 1998 è Presidente e Responsabile Artistico, organizzativo e amministrativo dell’Associazione Musicale Scuola Musicale Bertinoro e della Coop. “Romagna Musica” con la quale offre servizi amministrativi, organizzativi e artistici in campo musicale e dello spettacolo. Romagna Musica gestisce oltre 150 concerti l’anno in Italia, Europa, America del Nord, Sudamerica, Asia e Medioriente. Dal 2012 è Amministratore del Gruppo Concerto Italiano – Rinaldo Alessandrin e dal 2014 del gruppo La Risonanza – Fabio Bonizzoni. Dal 2015 è direttore generale del Festival Entroterre.

Cesare Venturi

Estremi conferimento dell’incarico: Assemblea di approvazione del bilancio del 10/10/2014

Compensi: 30.816,00 annui

classe 1963.
Dal 1996: Apre l’agenzia di management musicale “Cesare Venturi Music Management” con rappresentanza di artisti da tutto il mondo in esclusiva per l’Italia. Ha curato in questi anni, oltre al profilo dei solisti e ensemble, anche tournée di Orchestre internazionali quali Dresden Staatskapelle, Gewandhaus di Lipsia, Budapest Festival Orchestra, Sinfonica del Venezuela “Simon Bolivar”, European Union Youth Orchestra, Akademie für Alte Music Berlin, Rotterdam Philarmonic, Orchestra Nazionale di S. Cecilia, Orchestra Rai, curandone i rapporti con i teatri ospitanti e l’aspetto tecnico, logistico e amministrativo (quest’ultimo in collaborazione con “Romagna Musica Soc. Coop”)
2004/2010: E’ fondatore e direttore responsabile della rivista trimestrale di argomento musicale Cadenze, edita dall’Accademia Filarmonica di Verona.
2000: Capo Ufficio Stampa per il Festival delle Nazioni di Città di Castello
1993/2012: Per la Accademia Filarmonica di Verona svolge diversi ruoli:
– assistente organizzativo del Presidente Luigi Tuppini per la programmazione del Festival internazionale di orchestre “Il Settembre dell’Accademia”;
– direttore artistico di 5 edizioni del festival “Le Nuove Musiche” (1997/2001) di concerti di ensemble di musica antica in Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico;
– cicli di conferenze dedicate alla divulgazione della musica classica;
– ideazione del premio letterario “La Fida ninfa” (2007);
– stesura di programmi di sala per i “Concerti del “Settembre”;
– partecipazione a commissioni per le borse di studio a studenti diplomati del Conservatorio “Dall’Abaco” di Verona;
– giurato nella commissione per l’assegnazione del premio dell’Accademia nel concorso internazionale di canto (2009/10) per l’Istituto Internazionale dell’Opera e della Poesia
Formazione:
– Diploma di Maturità Scientifica al Liceo Messedaglia di Verona (1983);
– Licenza di Teoria e Solfeggio al Conservatorio di Trento;
– Laurea in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo (DAMS) presso Università di Bologna, con una tesi in Filosofia della Musica (Prof. A. Serravezza)
LINGUE:
Inglese (eccellente), francese (eccellente), tedesco (eccellente), russo (elementare)

Luca Damiani

Estremi conferimento dell’incarico:
Accordo verbale del 12/03/2019

Compensi: 5.000,00 annui

Giornalista, autore e conduttore radiofonico, ottimo critico musicale, è conosciuto soprattutto come voce storica di Radio3. Attualmente è in onda tutti i pomeriggi alle 18 con il programma Sei gradi che mette in atto, attraverso la musica la teoria dei “Sei gradi di separazione” secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari. Luca Damiani è anche uno scrittore. Ha esordito nel 1990 con il romanzo “Guardati a vita”, ed. Marsilio, con il quale ha vinto il premio Grinzane Cavour opera prima e l’anno successivo con il romanzo “Una, fatale” il Premio Fiesole. Nel 1995 ha pubblicato i racconti “Che ne sarà di lei?”, nel 1997 il romanzo “Il baro”, ed. Marsilio, nel 1998 “Saper vivere”, un galateo per il 2000, nel 2004 con Castelvecchi ed. pubblica il saggio “Le Bufale”, sulle beffe mediatiche.

Fabrizia Ventura

Estremi conferimento dell’incarico: Contratto siglato il 18/10/2019

Compensi: 12.000,00 annui

Chef Designer – Euro Project Manager, membro Albo Europeo Europrogettisti, Docente accreditato Miur , membro albo formatori Regione Lazio. Direttore APCI Lazio: ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CUOCHI ITALIANI – delegazione Lazio, Responsabile comunicazione Associazione DOC ITALY – Responsabile comunicazione Pastry Chef Ciro Chiazzolino – Chef Sandro Serva (La TROTA** Michelin Stars). Executive Chef Rizzotti Restaurant Praga – Executive Chef Designer Entroterre Food Festival, Project Communication Manager Romagna Musica, Brand Ambassador Circuito da Lavoro. – Brand Ambassador Antica Maccheroneria – Executive Chef trainer Vish INTERNATIONAL SCHOOL – Turism, Hospitality & Culinary Arts – Chef Trainer Alberghiero Amatrice/Scuola TU CHEF ROMA/Istituto alberghiero Gastronomico SAFI ELIS Roma, Executive Chef Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino. Membro Ordine internazionale dei Discepoli di Auguste Escoffier. Assaggiatore Formaggi ONAF. Ideatrice e promotrice dei brand Cook Design ITALY e SUSCItaliano, diffonde il concetto di food design, come progettazione, arte e comunicazione del food. Teoria che si sviluppa dalla personale formazione artistica: Laurea in storia dell’arte con tesi di ricerca e specializzazione in disegno, incisione e grafica, insieme all’esperienza maturata poi nel mondo della comunicazione e della ristorazione e una smisurata passione per il settore food. Le esperienze maturate, lo sviluppo del settore in chiave tecnologica e mediatica e la conseguente nascita di nuove esigenze comunicative di chef ed operatori, hanno aperto la strada ad una doppia attività di consulenza come Executive Chef e nella progettazione e gestione di eventi, formazione, comunicazione e marketing.

Claudio Borgianni

Estremi conferimento dell’incarico: Contratto siglato il 22/02/2020

Compensi: 12.000,00 annui

Personalità eclettica, Claudio Borgianni dopo gli studi musicali, si dedica al teatro collaborando con varie compagnie in Italia e all’estero. Nel 2009 firma la drammaturgia dello spettacolo Per anima sola sulla figura del famoso castrato Senesino, con L’Accademia Bizantina per il Festival Contemporaneamente Barocco. Nel 2010 collabora con l’Orchestra La Verdi per un progetto dedicato al Settecento Napoletano. Collabora come autore al CD “Tutta colpa dell’amore” di Roberto e Marinella Ferri.

Dal 2006 al 2011 dirige la compagnia Bauci Teatro realizzando produzioni artistiche tra cui “Storia di un fiore che Dio fece nascere per sbaglio” sulla figura della poetessa Dina Ferri in cui la prosa, la danza e la musica diventano gli elementi artistici di cui Claudio si serve dando vita al progetto Soqquadro Italiano che fonda nel 2011 insieme a Vincenzo Capezzuto per il quale ha ideato i seguenti progetti come: Da Monteverdi a Mina, Schubert, Vivaldi project, The Passion Bach project, Who’s afraid of Baroque?. Nel 2018 è stato invitato dalla Szeged Contemporary Dance Company per la realizzazione delle musiche del balletto Orfeo&Euridice per la coreografia di Enrico Morelli, inoltre è invitato a realizzare una nuova produzione dell’Oratorio di Natale di Camille Saint Saëns curadno gli arrangiamenti musicali per Soqquadro Italiano e Orchestra.

Dal 2020 inizia a collaborare con Romagna Musica e il Festival Entroterre come project manager e direttore di produzione.

Cristian Fanti

Estremi conferimento dell’incarico: Contratto siglato il 15/03/2019

Compensi: 16.500,00 annui

Classe 1983, nato a Cesena il 10 maggio. La passione per la musica e l’arte mi hanno portato ad una pluriennale esperienza nell’ideazione e gestione di progetti in ambito artistico e culturale, con forte propensione per le pubbliche relazioni, l’organizzazione e il coordinamento di team di lavoro; creatività applicata alla comunicazione e al marketing.

Esperienze professionali:

dal 2017: RM Servizi, Forlì, Manager Area Eventi, Logistica e Organizzazione.
2014/2017: Generali Italia SPA, Forlì, Consulente assicurativo e finanziario
2013/2014: NBF Soluzioni Informatiche, Cesena, Ufficio Marketing
2009/2013: Carta Canta Soc. Coop., Forlì, Project Manager
2009: Music Ally LTD, Londra, Ufficio Marketing
2007/2009: Acquacalda Srl, Forlì, Project Manager

Formazione:
2017: Dal talento all’impresa creativa (Demetra Formazione Srl)
2016: Incredibol, L’innovazione Creativa di Bologna, Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna
2011: Management culturale e organizzazione eventi (Eurogiovani Centro Ricerche e studi Europei, Bologna)
2006: Laurea Triennale in Comunicazione Pubblicitaria, Facoltà di Sociologia, Università degli Studi di Urbino
2001: Diploma di Perito Commerciale, Istituto Tecnico Commerciale Carlo Matteucci, Forlì

Progetti Artistici/Culturali:
dal 2015: L’Amor Mio Non Muore – Sala d’Incisione, Dischi, Project Manager, Marketing e Comunicazione, P.R. ed Eventi (www.lamormiononmuore.it)
dal 2004: Collettivo Ginsberg, progetto musical-letterario, leader, autore, compositore, musicista (www.collettivoginsberg.it)

Marco Bartolini

Estremi conferimento dell’incarico: Contratto siglato il 15/03/2019

Compensi: 12.500,00 annui

Nasce a Liestal (Svizzera) il 1 Ottobre 1965 Diploma da Geometra conseguito nel 1985 si dedica alla musica folk ed etnica specializzandosi in percussioni entiche e popolari come autodidatta e frequentando corsi alla Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli sotto la guida dei Maestri Ettore BonafÈ ed Enzo Laurenti.

Nella sua attività di musicista partecipa ad almeno un paio di centinaia di concerti ed oltre una dozzina di album con: I Musici (dal 1993), Musici Madidae Tabernae, Alexian Group (1998/1999), Desperanto Quartet (1998), Pneumatica Emilano Romagnola (2001) di cui è co fondatore assieme a Stefano Zuffi, AlchemicOrchestra collaborando con artisti di calibro nazionale ed internazionale quali, ad esempio, la cantante Elsa Albonico e con l’attore Sergio Diotti.

Partecipa alla realizzazione di diversi spettacoli di musica antica, teatro e teatro danza dividendo la scena con attori del calibro di Ivano Marescotti, e musicisti di fama nazionale ed internazionale quali Sebastiano e Michelangelo Severi, Luciano Gaetani, Rurie Ogata, Uli Corhonen, Janek öller, Massimo Bubola, Modena City Ramblers.

Ha curato per diverse edizioni l’Area Folk del MEI – Meeting degli indipendenti di Faenza.
Dal 1996 ha svolto attività di direzione artistica per l’area folk della Festa Artusiana.
Dal 2003 è direttore artistico del Festival di Musica Popolare di Forlimpopoli e collabora all’organizzazione del JCE Network Festival (poi Entroterre Festival) Collabora all’organizzazione del Forlimpopoli Didjin’Oz Festival Co – firmatario e co- organizzatore del progetto Europeo CADENCE (2009/2011) Firmatario e responsabile organizzativo del progetto Europeo ENCORE (2013). Dal 2012 collabora stabilmente con Romagna Musica Soc. Coop. ricoprendo vari ruoli sia in ambito di Produzione Eventi che in ambito amministrativo/Gestionale.

Nel 2021, sempre in Romagna Musica Soc. Coop., oggi RM Servizi, viene eletto Vice presidente e assume il ruolo il ruolo di Responsabile Responsabile di segreteria